I rum Diplomático derivano da melasse e “mieli” di canna da zucchero; la melassa viene utilizzata per produrre rum leggeri, mentre i “mieli” di canna da zucchero sono impiegati nella produzione di rum più complessi. La distilleria si approvvigiona di melasse ad elevata concentrazione di zucchero, ma con modesto contenuto in ceneri e a bassa viscosità.
DUSA alimenta e mantiene il proprio ceppo di lievito, che viene utilizzato per trasformare lo zucchero in alcol. I rum leggeri, derivanti da melassa, richiedono una fermentazione breve, pari a circa una giornata. I rum intermedi e complessi, derivanti da miele di canna da zucchero, impiegano invece due giorni per fermentare.

FERMENTAZIONE

I rum Diplomático vengono distillati impiegando un’ampia varietà di metodi, tra cui diverse colonne continue per i rum leggeri, Batch Kettle per gli intermedi e alambicchi Pot still per i più complessi.
L’alcol ottenuto dal processo di fermentazione viene riscaldato, utilizzando i metodi descritti sopra, per separare i vari componenti. L’alcol vaporizzato viene quindi condensato per ottenere l’alcol grezzo.
Questo processo permette di purificare l’alcol ed è fondamentale per definire il carattere e il profilo di ogni rum Diplomático.

DISTILLAZIONE

I rum Diplomático sono invecchiati in vari tipi di botti, ma essenzialmente in botti usate in precedenza per bourbon e whisky di malto. Una selezione di botti già impiegate per gli sherry Pedro Ximénez e Oloroso vengono utilizzate per invecchiare i rum Single Vintage e Ambassador. Per entrambi questi prestigiosi prodotti, dopo il processo di miscelazione, i rum vengono rimessi a riposare in botte per ottenere una finitura ottimale.

Una volta riempite, sigillate e collocate, le botti non vengono spostate né aperte fino al raggiungimento della maturazione che precede l’imbottigliamento.

INVECCHIAMENTO

Terminato il processo di invecchiamento, i Maestri Roneri della Distilleria, Tito Cordero, Nelson Hernández e il loro team miscelano il liquido giunto a maturazione derivante dai vari metodi di distillazione al fine di creare rum esclusivi e complessi. La supervisione di tutti i processi produttivi compete ai Maestri Roneri, in particolare la creazione di rum in grado di garantire il miglior equilibrio tra sapori e aromi.
Ottenere la miscelazione perfetta è una forma d’arte grazie alla quale Tito Cordero, il Maestro Ronero di Diplomático ha conquistato molti titoli, tra cui “Rum Blender of the Year”, in occasione dei Rum Barrel Awards (London Rum Fest – Regno Unito) nel 2011 e 2013, e “World’s Best Master Blender”, alla International Rum Conference di Madrid nel 2014.

MISCELAZIONE