DIPLOMÁTICO RUM

Avete l'età legale per bere nel vostro paese di residenza?

NO
Ricordati di me su questo dispositivo
Per accedere a questo sito, è necessario essere maggiorenni nel proprio paese di residenza. Cliccando sì, si accetta l'Avviso Legale e l'Informativa sulla Privacy di questo sito.

Cocktail

I cocktail natalizi per le vostre feste

Dicembre 2021

Qualcuno ha detto “cocktail”? Certo! Siamo stati noi, e ci riferiamo ovviamente ai cocktail natalizi a base rum. Il bilanciamento perfetto tra il rum e gli altri ingredienti è la ricetta per animare le vostre feste. Abbiamo raccolto un elenco di drink natalizi semplici da realizzare: quest’anno il regalo a Babbo Natale potreste farlo voi!

 

  • La storia dei cocktail natalizi

Avreste immaginato che ci fosse una storia da raccontare anche sui drink alcolici di Natale? C’è, e non è solo una. L’usanza di brindare durante le feste è comune a popoli ed epoche molto diversi.

 

Partiamo dall’Argentina, dove troviamo l’Anana Fizz: un cocktail a base di ananas che celebra l’arrivo di questo frutto esotico nelle isole del Pacifico, negli anni ’70 del XVIII secolo. L’ananas divenne presto una presenza fondamentale in tutte le case e venne addirittura usato per produrre una bevanda legata ai rituali religiosi. Ecco perché, ad oggi, è protagonista delle festività natalizie.

 

Spostandoci più a est approdiamo in Gran Bretagna. Sappiamo che i nostri amici inglesi sono grandi fan del “mulled wine”, il nostro vin brulé. Il mix di vino rosso e spezie è il modo per racchiudere il Natale in un bicchiere. Questo cocktail natalizio ha origine nell’era vittoriana, quando le persone bevevano vino riscaldato per proteggersi dal freddo invernale.

 

Torniamo a ovest, questa volta negli Stati Uniti, dove troviamo un altro protagonista della nostra storia dei cocktail natalizi: l’eggnog. Sotto alcuni aspetti assimilabile al nostro zabaione, viene preparato con latte, zucchero, uova e arricchito con rum, brandy o bourbon. A dicembre sarà un ospite gradito nelle case degli americani.

 

Studiando la storia dell’eggnog, ci viene il dubbio che sia semplicemente un’evoluzione del Posset, un altro drink a base di latte. Nel 1826, nell’Accademia Militare degli Stati Uniti, ci fu la “rivolta dell’eggnog” in cui i cadetti introdussero di nascosto dell’eggnog nelle loro baracche per scaldare lo spirito natalizio. Da allora, l’eggnog è diventato un rituale per celebrare le feste in questa parte del mondo. Voi l’avete mai provato?

 

  • I migliori cocktail natalizi

Quando si parla di cocktail, amiamo i grandi classici così come ci piace sperimentare qualcosa di nuovo. Nella nostra lista dei migliori cocktail natalizi non mancheranno i classici cocktail delle feste come l’eggnog e il glühwein (vin brulé), ma troverete anche alcune alternative più creative.

 

Avete mai sentito parlare del Diplo Mule? Un drink sui toni del bronzo, perfetto per adattarsi a qualsiasi tavola natalizia. È dolce e bilanciato, speziato al punto giusto.

 

Non potete neanche sbagliare con alcuni dei nostri classici invernali: la cioccolata calda preparata con Diplomático Reserva Exclusiva, il Mantuano Carrot Touch o l’inimitabile Planas Chai Tea.

Potremmo andare avanti per ore, ma vogliamo subito presentarvi le nostre nuove proposte. Se l’idea di un mojito in versione natalizia vi ispira, allora siete nel posto giusto!

 

  • Ricette per cocktail natalizi

Qui trovate le nostre tre migliori ricette di cocktail natalizi. Sono state create, provate e perfezionate dai talentuosi bartender di Diplomático. Vogliamo regalarle a voi, inaugurando la stagione dei doni per eccellenza.

 

Winter Punch

I classici cocktail delle feste hanno alcuni ingredienti in comune: il distillato, un agrume, un elemento dolce e una nota speziata (solitamente data dal rum premium o da spezie fresche). Questo cocktail incarna in pieno lo spirito delle vacanze invernali, grazie a un sapore decisamente ricco che si evolve sul palato.

  • 250ml Diplomático Mantuano
  • 180ml tè chai
  • 180ml succo di mela
  • 60ml succo di cranberry
  • 60ml miele o sciroppo d’acero
  • 2 gocce Angostura bitters (opzionale)
  • Guarnizioni: stecche di cannella, anice stellato, fette di mela rossa

Per preparare il cocktail winter punch dovete semplicemente unire il rum, i succhi e il miele in uno shaker con ghiaccio. Shakerate e versate filtrando in un bicchiere alto pieno di ghiaccio a cubi e guarnite dopo aver aggiunto le due gocce di Angostura. Sorseggiatelo lentamente e lasciatevi pervadere dai sapori.

 

Rum Punch di Natale

Possiamo arricchire il sapore di un semplice punch combinando un rum scuro con uno bianco. Questo è un altro dei nostri preferiti tra i cocktail natalizi, ed è una sorpresa che i vostri ospiti gradiranno moltissimo.

Per realizzare questo punch natalizio unite rum, sidro, cannella e granatina in uno shaker. Shakerate bene e versate filtrando in un bicchiere pieno di ghiaccio, quindi guarnite con la scorza di limone e i bastoncini di cannella. E iniziate a prepararne un altro, perché ve lo chiederanno!

 

Mojito natalizio

Adesso vi presentiamo la vera star dello show (scusaci, Babbo Natale), il bianco mojito natalizio. Una delizia per gli occhi e per il palato:

  • 30ml Diplomático Planas
  • 60 ml latte di cocco
  • Fettine di limone
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 6-8 foglie fresche di menta
  • Soda a riempire
  • Semi di melagrana per guarnire

Schiacciate delicatamente gli spicchi di limone con la menta e lo zucchero sul fondo di un bicchiere. Aggiungete il ghiaccio, poi versate il rum e il latte di cocco. Riempite con la soda (mantenendo una consistenza densa e lattiginosa) e decorate con i semi di melagrana e le foglie di menta, per ottenere il tipico aspetto natalizio.

 

  • Gli stuzzichini da abbinare con i cocktail natalizi

Ora che avete le ricette per i cocktail natalizi, vi possiamo consigliare qualche stuzzichino da abbinarci. I menù delle feste sono sempre molto personali e seguono i gusti individuali, ma ci sono alcuni piatti classici che secondo noi si accompagnano molto bene con questi cocktail.

Chi non ama la bruschetta? Il pomodoro che così bene si accompagna alla speziatura dei drink, bilanciato dal gusto morbido dei funghi o della carne. Così come il pane all’aglio, magari con una crema a base di feta. O le uova ripiene, immancabili in ogni buffet natalizio!

 

Speriamo di avervi dato degli spunti interessanti per accogliere al meglio i vostri ospiti durante le festività. Facciamo a voi e ai vostri cari un grande augurio, dal cuore di Diplomático.

Share this article

Prodotti correlati

Tradition Range

Vedi rum
Trova il tuo bar

Related posts