DIPLOMÁTICO RUM

Avete l'età legale per bere nel vostro paese di residenza?

NO
Ricordati di me su questo dispositivo
Per accedere a questo sito, è necessario essere maggiorenni nel proprio paese di residenza. Cliccando sì, si accetta l'Avviso Legale e l'Informativa sulla Privacy di questo sito.

Diplomático Rum

Giornata della gastronomia sostenibile

Giugno 2021

La giornata mondiale della gastronomia sostenibile è già qui e questo fa sorgere una domanda molto importante: cos’è la gastronomia sostenibile?

Si tratta di un termine abbastanza nuovo che è stato recentemente coniato dalle Nazioni Unite. La gastronomia è l’arte del cibo, dove se aggiungi la parola sostenibilità, parliamo quindi dell’approvvigionamento, della preparazione e della distribuzione di diversi ingredienti in modi che non siano né dispendiosi né dannosi per l’ambiente o per il futuro in generale.

In Diplomático ci concentriamo sulla sostenibilità da molto tempo e non vediamo l’ora che lo faccia anche tu!

 

L’Onu designa il 18 giugno come Giornata della gastronomia sostenibile

Nel 2016 si è riunita l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e si è deciso il 18 giugno come data per la Giornata della Gastronomia Sostenibile, per l’osservanza internazionale.

L’intenzione di questa designazione è che più realtà legate al mondo della gastronomia (così come gli individui) inizino a celebrare ingredienti stagionali e produttori locali, si preoccupino della conservazione della fauna selvatica e si occupino anche di preservare le tradizioni culinarie!

L’UNESCO (l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura) e la FAO (Organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura) stanno facilitando questo movimento di sostenibilità con azioni congiunte. Alcune iniziative attualmente in corso includono azioni e maggiore consapevolezza tese a supportare il passaggio verso l’energia pulita, la sensibilizzazione dell’opinione pubblica e la diversificazione delle colture, laddove possibile.

 

Diplomático si allinea agli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite

Ci sono due obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS) su cui Diplomático sta ponendo il suo impegno continuo. Entrambi rientrano nei piani per una gastronomia sostenibile a lungo termine:

 

  • La Fame zero

Come azienda familiare, consideriamo le persone come la nostra migliore risorsa. Il nostro impegno è quello di indirizzare tutti i nostri investimenti sociali per il miglioramento della qualità della vita dei nostri lavoratori, delle loro famiglie e della comunità locale, quindi di garantire che siano al sicuro da povertà, fame e malattie.

 

  • Partnership per gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile

Riconosciamo che gli OSS hanno poche possibilità di successo senza una pratica e una cooperazione diffuse. Creare partnership sufficienti (a livello globale, nazionale, regionale e locale) costruite su valori definitivi è la migliore possibilità che abbiamo per realizzare questi OSS in tutto il mondo.

 

  • Soluzioni per lo spreco di cibo

In sostanza, qualsiasi settore o marchio che si avvale di risorse naturali può (e dovrebbe) essere coinvolto nella gastronomia sostenibile. In Italia da anni abbiamo sottoscritto una partnership con Slow Food, il più importante movimento legato alla gastronomia sostenibile e ci impegniamo costantemente nello sviluppo di una drink list che utilizzi il 100% delle materie prime e collaboriamo con chef che condividono il nostro approccio, tra le quali quella con Daniel Canzian, patron del ristorante Daniel di Milano e Igor Macchia di Casa Format a Orbassano, Torino.

A livello internazionale per sostenere la filosofia di zero rifiuti, ci siamo impegnati nel Project Leftover Program, che è attualmente in corso negli Stati Uniti. L’obiettivo principale del programma è quello di ridurre drasticamente gli sprechi alimentari sia nei bar che nei ristoranti, donare cibo inutilizzato a chi ne ha bisogno e ridurre i rifiuti in discarica attraverso strategie di ritrattamento e compostaggio. In breve: prevenzione, recupero e riciclo.

 

Obiettivi di sviluppo sostenibile & Contributi rum

Diplomatico è importato in esclusiva in Italia da Compagnia dei Caraibi, che incarna da sempre valori di sostenibilità ambientale, sociale e di buon governo societario corrispondente ai parametri ESG e al più alto concetto di “creazione di valore condiviso”. In vista di conseguire la certificazione BCorp, le azioni svolte quotidianamente si orientano verso pratiche di riciclo dei rifiuti, utilizzo di materie prime certificate e riciclabili, utilizzo di biopolimeri in sostituzione delle materie plastiche, mobilità sostenibile e produzione autonoma dell’energia mediante fonti rinnovabili.  Questa filosofia è affine a quella del brand Diplomatico:  la preoccupazione per l’ambiente è una priorità fondamentale e la Sostenibilità è stata in prima linea nei principi chiave del marchio fin dall’inizio. Combattere lo spreco alimentare è una pratica quotidiana per tutti i settori.

Il rum, essendo un prodotto secondario delle risorse naturali, può essere classificato prodotto a scarto zero, quando vengono adottate diverse misure per assicurare che sia tale. L’attenzione a questi aspetti fa parte della natura di Diplomatico e ha plasmato quello che ora è noto come il nostro programma Distilled Consciously.

 

  • Sviluppo agricolo

Il processo di produzione del rum Diplomático è sostenibile al 100%. Come? Nelle fabbriche, tutti i nostri rifiuti solidi e liquidi vengono assolutamente riciclati. Inoltre, oltre l’80% della nostra energia è autogenerata e il consumo di acqua è stato dimezzato grazie al nostro investimento in sistemi di raffreddamento.

I rifiuti liquidi prodotti nella produzione di rum (chiamati anche “vinasse”) possono essere trattati e trasformati in fertilizzanti, che possono quindi essere utilizzati per ottimizzare le colture. A ulteriore sostegno dello sviluppo agricolo, forniamo una parte significativa di questo fertilizzante “vinasse” agli agricoltori locali della zona, per aiutarli a mantenere le proprie colture altrettanto abbondanti.

 

  •  Sicurezza alimentare

In qualsiasi industria gastronomica, la sicurezza alimentare dovrebbe sempre essere considerata obbligatoria e necessaria. La lotta contro lo spreco alimentare si intende al fine di avere nessuna povertà, fame zero e più partnership per il perseguimento degli obiettivi.

Attualmente, Diplomático è alleata con molte ONG che alimentano ulteriormente il viaggio di Distilled Consciously. Consapevolezza ed educazione sono abbracciate alla ricerca di un impatto positivo che porti alla sostenibilità.

 

  • Nutrizione

In loco, la nostra azienda ha fornito circa 48 ceste alimentari per lavoratore all’anno. Riponiamo grande importanza in tutte le persone che hanno accesso al cibo a prezzi accessibili per garantire la propria alimentazione. Il nostro “Solidarity Pot” (Pasto solidale), che avviene ogni quindici giorni presso la distilleria (ospitato da personale volontario), ne è un’ulteriore testimonianza.

 

  • Produzione alimentare sostenibile

Per fare il rum, si richiede una piantagione di canna da zucchero piuttosto grande. Questo ci ha dato l’opportunità di essere coinvolti in una produzione alimentare sostenibile su larga scala.

Sono stati dedicati più di dieci anni alla ricerca delle migliori pratiche della canna da zucchero, con team che si concentrano sullo sviluppo, l’indagine e la protezione di questa preziosa risorsa. Alla fine, siamo eccezionalmente orgogliosi di essere in produzione di una nuovissima varietà di canna da zucchero, giustamente chiamata La Diplomática.

La nostra canna da zucchero vanta un’identità genetica unica che le conferisce adattabilità regionale in tutto il Venezuela. È anche meravigliosamente resistente ai parassiti ed è più performante rispetto ad altre varietà già esistenti.

 

Questo 18 giugno considera l’impatto che un’impresa potrebbe avere sul mondo se tutta la gastronomia iniziasse con un unico cocktail etico e finisse con le misure di sostenibilità sopra elencate. Il futuro della gastronomia sostenibile è qui!

Share this article

Related posts